Descrizione del corso

La domanda fondamentale da porsi è: di che cosa ho bisogno per essere efficace su neonati e bambini piccoli?
Per me i migliori alleati sono una buona conoscenza della tecnica ostetrica e la conoscenza di eventuali vincoli che il feto ha dovuto oltrepassare durante il parto.
Capire che cosa è successo in base ai sintomi presentati consente di agire osteopaticamente in maniera ragionata e ragionevole.
Dopo 30 anni di pratica e di insegnamento, rimango convinto che la semplicità è la madre del successo.
Questo è ciò che io propongo in questi giorni.
Strumenti della tradizione, gli insegnamenti che ho ricevuto da osteopati antichi e moderni e, naturalmente, la mia esperienza. Il corso che propongo da oltre 20 anni, sia nella scuola che ho diretto sia in occasione di seminari in Francia e all’estero (Italia, Germania e Canada) ha sempre pienamente soddisfatto i partecipanti che hanno trovato una strada da percorrere con i neonati e i bambini molto piccoli.
L’ultima giornata sarà dedicata al trattamento di neonati e bambini, chi volesse quindi può portare un bambino da portare in accordo con gli organizzatori del corso. Tutti questi trattamenti saranno spiegati in dettaglio in modo da poterli applicare il giorno seguente.

PROGRAMMA:

Peculiarità dell’osteopatia pediatrica
L’analisi dei sintomi, l’anatomia, la fisiologia, la semio-patologia generica e mirata al trattamento osteopatico
Il conflitto tra il bacino materno e la testa del feto
Parto: un atto fisiologico, ma a volte interrotto
Fluido e ossa durante il parto
Le principali presentazioni: OIAG-OIDP-SPALLA FRONTE-SEE-GEMELLARI
La ridistribuzione delle ossa della base e della volta
Sviluppo della sfera cefalica del neonato e del bambino
La crescita e l’ossificazione delle ossa del cranio nel tempo
Ipotesi sulla presenza di craniostenosi
Il trattamento chirurgico di una craniostenosi provata
Le diverse forme di cranio (classificazione Virchow)
La plagiocefalia posizionale (PPOP) … e le altre …
Bilancio della salute, l’anamnesi, il questionario
Consultazione tipo per i neonati
L’esame del neonato e del bambino dal punto di vista osteopatico
Il dolore e il disagio del neonato: come misurarlo?
Sviluppo del neonato e dei bambini dai 0-5 anni

Diagnosi osteopatica e trattamento di:

  •  Sovrapposizioni di suture
  • Disfunzione primaria della SSB
  • Inclusioni dell’occipite e il suo impatto sulle parti condilari
  • Lesioni intraossee del sacro dell’occipite, dello sfenoide, dei temporali, dei mascellari: diagnosi e trattamento secondo la tradizione (Sutherland, Magoun-Frymann)
  • L’inversione di sindromi tra la base e la volta dopo WG SUTHERLAND
  • Il ruolo fasciale: quando e come

I problemi più frequentemente riscontrati sono: problemi gastro intestinali, spasmi locali o generali, sonno disordinato, pianto e grida apparentemente ingiustificati, problemi respiratori (bronchiolite-asma-bronchiti, rinite, naso faringite, otite infantili), problemi tipo piede piatto, dermatite atopica infantile, atteggiamenti viziosi, coliche, disordini statico-immunitari, ginocchio valgo unilaterale o bilaterale, atteggiamenti scoliotici, problemi di concentrazione, dislessia, ritardo psico-motorio, linguaggio, ecc.

Key Features

SEDE: AbeOS Osteopathy School Bologna, Via Zago 8
QUANDO: 29-31 marzo 2019
RELATORE: Christian Defrance De Tersant D.O.
A CHI E' RIVOLTO: studenti in Osteopatia e Osteopati professionisti

Iscriviti al corso

OSTEOPATIA PEDIATRICA-L’APPROCCIO NEONATALE

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (20 votes, average: 3,50 out of 5)
Loading...
  • Prezzo: 490 €
  • Durata: 3 Giorni
  • Certificato: Si